martedì 23 agosto 2016

Soluzione magica per punti


LA soluzione istantanea per mettere fine alla tua difficoltà nello scrivere... per punti

  • Vuoi scrivere il/un libro ma non hai neppure iniziato?
  • Vuoi scrivere il/un libro ma ogni volta scrivi 4 parole e fuggi a nasconderti?
  • Non riesci a terminare i tuoi lavori?

Questo articolo potrebbe essere la soluzione al tuo problema.

Sei pronto a scoprire il misterioso mistero, il segreto di pulcinella che ti impedisce di andare avanti e risolverlo in 10 minuti?

Questo è quello che andrai a scoprire:
  1. Il motivo del fallimento di molti scrittori nello scrivere in modo continuativo.
  2. Perché continuare a insistere, punirti, disperarti, agonizzare sul tuo lavoro non ti aiuta per niente... anzi peggiora la cosa
  3. Un metodo semplice per mettere fine al cosiddetto blocco delle scrittore istantaneamente.

venerdì 4 marzo 2016

Camp NaNoWriMo

Ed eccoci giunti a marzo... e quindi?

Quindi siamo a meno di un mese dall'inizio del NaNo Camp, il mese dei campi di lavoro del NaNoWriMo


 
Pensavate mica di averla scampata per un anno intero vero?

Ma di cosa si tratta?

mercoledì 20 gennaio 2016

Come vanno gli Occhi?

Come vanno gli Occhi?

Sleepless-eyes-800px.png

Avete problemi di stanchezza visiva dopo qualche tempo al computer?

Gli occhi che bruciano o qualche fastidio visivo è assolutamente normale per chi scrive molto al computer.
Fissare uno schermo la cui immagine viene ricreata molte volte al secondo non è certo rilassante per i nostri poveri e bistrattati occhi.

mercoledì 30 dicembre 2015

Troppa pratica rende peggiori

https://openclipart.org/detail/3832/creepy-alphabet-clown

Che cosa assurda giusto?


Eppure pensateci, quante persone conoscete che da anni si dedicano ad una attività e sembra che siano sempre lì, ferme immobili, senza alcun miglioramento?


Drayton Bird, un esperto di marketing, una volta disse: Alcune persone hanno 20 anni di esperienza e altre ne hanno uno ripetuto venti volte.


Interessante vero?


Apparentemente sembra che anche le persone più attente e coscienziose,  dopo anni di impegno possano ottenere un effetto nullo dalla loro pratica.


La soluzione è quindi quella di non fare pratica e lanciarsi nelle cose?


Ovviamente, e per fortuna, no.
Non ripeterò mai a sufficienza che il talento non serve a nulla senza tanto lavoro e tanta pratica.

venerdì 18 dicembre 2015

Il blocco dello scrittore... mai più

https://openclipart.org/detail/202691/out-of-my-mind-2

Oggi parliamo di questa cosa gravissima che colpisce apparentemente tutti e di cui io non riesco a farmi una ragione.
Questa cosa gravissima, questa pandemia che colpisce senza pietà ha un nome:
Blocco della scrittore!


Ha molti nomi in realtà, blocco dello scrittore è solo uno dei nomi possibili, si chiama anche sindrome della pagina bianca, incapacità di iniziare/proseguire mancanza di ispirazione e via dicendo.
La caratteristica buffa è che sembra una delle cose più gravi e più comuni che possa colpire uno scrittore.
Se fate una ricerca su google o sul vostro motore di ricerca preferito, e lo cercate in inglese, writer’s block, trovate milioni di pagine e articoli che ne parlano. Se fate la ricerca in italiano trovate decine di migliaia di articoli al riguardo.


Io non sono molto d’accordo, anzi, non sono d’accordo per nulla.

mercoledì 9 dicembre 2015

Come è andato il NaNoWriMo 2015


Partiamo da una domanda:
Perché questo post?


Tralasciando il doveroso bullarsi scrivo questo articolo perché voglio parlarvi di come ho affrontato questa sfida e, soprattutto di cosa ho imparato che potrebbe esservi utile.


Una doverosa premessa: è un articolo tecnico, lungo e noioso.


Quindi dicevamo?
Ah sì, come è andato il vostro NaNoWriMo 2015?


A me benissimo.
Ho partecipato per la quarta volta ed ho vinto regolarmente per la prima volta, l’anno scorso ci sono arrivato ma ho fatto casino e alla fine non ho potuto validare la vittoria.


Non solo, ma ho anche accettato di fare il portavoce nazionale (chiamati ML), insieme ad un’altra persona (Val3ntina), e ha partecipato anche Elena, mia moglie.


In pratica una meraviglia e mi piacerebbe sentire della vostra esperienza.


E a tal proposito, terminato il paragrafo del bullarsi torniamo alle cose importanti.


Per un riassunto di cosa sia il NaNoWriMo vi invito a leggere questo articolo.
Detto in due frasi: Si tratta di una sfida atipica in cui ci si impegna a scrivere 50.000 parole in un mese, possibilmente scrivendo ogni giorno. La sfida è contro se stessi ovviamente e si vince la consapevolezza di sapere di poter mantenere un impegno di questo tipo.


Quello che voglio raccontarvi in questo articolo non è cosa ho fatto, quanto è stata dura o perché ma il come e perché l’ho fatto.

giovedì 3 dicembre 2015

NaNoWriMo 2015 i premi!!!


Avete vinto il NaNoWriMo 2015 ed ora volete scegliere i vostri premi ma non avete capito bene cosa sono?

Nessun problema, corre in vostro soccorso il vostro amatissimo Aio.

Eccoci qui con una lista e una brevissima descrizione delle offerte riservate a chi ha completato il NaNoWriMo 2015

Ovviamente quanto segue sono considerazioni assolutamente personali e in alcun modo vincolanti.

Ricordate che potete usufruire di tutte le offerte presentate, non ci sono limiti, tutte, solo alcune, solo una, nessuna, a vostro piacimento.

Iniziamo quindi mantenendo lo stesso ordine del sito.
Tutte le offerte le trovate alla pagina delle offerte: http://nanowrimo.org/winner-goodies 
E le offerte/sconti per i vincitori vengono attivate automaticamente quando accedete al sito con il vostro utente.